Daniele Сipriani

PAESE: ITALIA




Impresario di danza, arte e balletto

Impresario di danza, arte e balletto, Daniele Cipriani si forma presso l'Accademia Nazionale di Danza e inizia sin da giovanissimo l'attività di organizzazione eventi, corsi di formazione e conferenze, anche in collaborazione con le Università di Roma La Sapienza e Roma Tre.

Già direttore artistico per la danza del Ravello Festival (dal 2008 al 2010) e di Positano Premia la Danza Léonide Massine (dal 2011 al 2015), dà vita al Premio Benois-Massine Mosca-Positano in gemellaggio con il Prix Benois de la Danse, conferito per la prima volta nel 2014 a Positano e al Teatro Bolshoi di Mosca.

È inoltre curatore di numerosi gala di danza e balletto, presentati nei maggiori teatri e festival in Italia, come Taormina Arte, Ravenna Festival, Mittelfest, Como Città della Musica, Festival Puccini di Torre del Lago, Ravello Festival, Auditorium Parco della Musica, Auditorium Conciliazione di Roma, Festival dei Due Mondi di Spoleto, e all'estero, come al Teatro Nazionale di Addis Abeba e, recentemente, al Teatro Coliseo di Buenos Aires e al Bahrein National Theatre.

Nel 2003 fonda la Daniele Cipriani Entertainment che si occupa della produzione di spettacoli di danza, dell'organizzazione e promozione di eventi di spettacolo e della distribuzione di alcune delle compagnie internazionali di danza più applaudite al mondo, come la Martha Graham Dance Company, Twyla Tharp Dance, Susanne Linke, Lutz Förster e Limón Dance Company.

Per il Positano Myth Festival 2009 ha ideato e curato lo spettacolo "Apollineo e Dionisiaco", offrendo al pubblico per la prima volta nella storia uno spettacolo di danza sull'Isola Li Galli, appartenuta prima a Léonide Massine e in seguito a Rudolf Nureyev.

Negli spettacoli curati da Daniele Cipriani hanno danzato alcuni dei maggiori artisti internazionali, come Eleonora Abbagnato, Marianela Nuñez, Carolyn Carlson, Susanne Linke, Roberto Bolle, Carla Fracci, Luciana Savignano, Svetlana Zakharova, Mats Ek, Ana Laguna, Dominique Mercy, Manuel Legris, Aurélie Dupond, Joaquin De Luz, Sergio Bernal, Nicolas Le Riche, Leonid Sarafanov, Vladimir Shklyarov, Lucia Lacarra, Ivan Vasiliev, Silvia Azzoni, Davide Dato, Polina Semionova e molti altri.

Tra gli eventi di maggior rilievo alcuni progetti site-specific, tra i quali "L'uomo e la donna della Modern Dance" per il Ravello Festival 2008, che ha visto eccezionalmente in scena, per la prima volta insieme, le danzatrici della compagnia di Martha Graham e i danzatori di José Limón.

Tra gli eventi dedicati a grandi artisti della storia della musica e della danza, la serata "Chopin e la Danza" (2010) al Castello di Fénis per la Regione Valle d'Aosta, "Leonard Bernstein Dance Gala" (2010) al Teatro Antico di Taormina, "7 Danze per Mozart" (2008) presso la Reggia di Portici, "Tributo a Rudolf Nureyev", nel 2013 alla Cavea dell'Auditorium Parco della Musica di Roma e nel 2018 al Teatro Romano di Spoleto, "Eleonora Abbagnato con le Stelle Italiane nel Mondo" nel giugno 2019 in Piazza Duomo a Spoleto per il Festival dei Due Mondi. Si aggiungono a questi spettacoli i grandi eventi commemorativi per il Comune di Roma, come "Ogni muro prima o poi cade" (2009) ai Mercati di Traiano in occasione dei vent'anni dalla caduta del Muro di Berlino e "DONNE" (2014) per la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne presso la Sala dell'Esedra di Marco Aurelio ai Musei Capitolini.

Numerose le serate di gala e spettacolo con protagonista Eleonora Abbagnato, étoile del Ballet de l'Opéra del Paris: tra questi, "Eleonora Abbagnato danza per Luchino Visconti" (Villa Olmo Como per Como Città della Musica 2012), "Eleonora Abbagnato danza per Stradivari" (Cremona, Festival di Mezza Estate, 2011), "Eleonora Abbagnato in Tener-a-mente", gala in omaggio alle donne di Gabriele D'Annunzio (Nuovo Festival del Vittoriale, Gardone Riviera, 2011). Diverse produzioni vengono trasmesse dal canale televisivo Rai 5.

Nel 2012, la Daniele Cipriani Entertainment viene riconosciuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come struttura di produzione per la danza.

Negli ultimi anni ha realizzato un ampio progetto di recupero del repertorio italiano del secondo '900, iniziato con l'acquisizione dello storico "Lo Schiaccianoci" di Amedeo Amodio, con scene e costumi di Emanuele Luzzati. Il tour delle ultime stagioni ha registrato oltre 50 mila spettatori e lo spettacolo è stato inserito nelle programmazioni delle fondazioni liriche e dei maggiori teatri italiani. Rientrano nello stesso progetto il balletto "Coppelia" di Amedeo Amodio, con scene di Emanuele Luzzati e costumi di Luisa Spinatelli, e "Carmen" dello stesso Amodio (scene e costumi di Luisa Spinatelli). Nel 2018, ha riportato in scena con la Compagnia Daniele Cipriani il balletto "Mediterranea" di Mauro Bigonzetti: lo spettacolo è stato ospite del prestigioso Winter International Arts festival di Sochi (Russia) ed è tuttora in tour nei maggiori teatri italiani.

Sempre nel 2018, al Teatro Comunale di Modena, ha debuttato "Puccini", coreografia di Julien Lestel con protagonista Eleonora Abbagnato, coproduzione Italia-Francia Daniele Cipriani Entertainment e Compagnie Julien Lestel. Nel giugno 2019, al Ravenna Festival, ha debuttato "SHINE Pink Floyd Moon", spettacolo con regia e coreografia di Micha van Hoecke sulle canzoni dei Pink Floyd, con la musica dal vivo della band italiana Pink Floyd Legend, i solisti e il corpo di ballo della Compagnia Daniele Cipriani e l'étoile Denys Ganio.

Registra ogni anno straordinario successo con "Les étoiles", gala internazionale di danza con le stelle del balletto mondiale: nel 2018, il gala è andato in scena con date sold out all'Auditorium Parco della Musica di Roma, al Teatro Lirico di Cagliari (con l'Orchestra e il Coro del Teatro) e al Teatro La Fenice di Venezia; nel 2019 al Ravenna Festival e il prossimo gennaio 2020, con tre serate, nuovamente all'Auditorium Parco della Musica.

Daniele Cipriani Entertainment è l'unica compagnia italiana presente nelle ultime stagioni della maggior parte delle fondazioni liriche italiane, come Teatro Petruzzelli di Bari, Teatro Verdi di Trieste, Teatro Lirico di Cagliari, Teatro Regio di Torino, Teatro La Fenice di Venezia, Carlo Felice di Genova, Sferisterio di Macerata. Tra le più importanti collaborazioni, quelle con il Teatro Massimo di Palermo e il Teatro dell'Opera di Roma.

Nel 2019 ha dato vita alla Daniele Cipriani | Arte, sezione della DCE dedicata ad eventi d'arte. Tra le prime iniziative: per Artcity 2018, in occasione del centenario della morte di Claude Debussy, la serata "Prélude à l'après-midi d'un faune | Danza Musica Parola", che ha riportato in scena la storica creazione del 1972 di Amedeo Amodio al Museo Giacomo Manzù di Ardea (RM) con musica eseguita dal vivo da Emanuele Degli Esposti e Massimo Mercelli e interventi dell'attrice Vanessa Gravina; dal 14 marzo all'11 maggio 2019, la mostra "FRAMMENTI. Omaggio a Pina Bausch" con le fotografie di Ninni Romeo a dieci anni dalla scomparsa della grande artista tedesca: l'esposizione, a cura di Frédérique Deschamps e con testo di presentazione di Leonetta Bentivoglio, è stata ospitata presso Il Margutta vegetarian food & art di Roma.

Numerosi, negli anni, i premi e i riconoscimenti ricevuti, tra i quali la Targa d'argento del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi nel 2003, il Premio Monte dei Paschi - l'Italia che danza nel 2009 e il Premio Anita Bucchi nel 2009 e nel 2010. Nel 2013 il Sindaco di Roma ha conferito a Daniele Cipriani, in Campidoglio, la medaglia di Roma Capitale. Tra i premi recenti, l'Oscar della Danza "Best Italian Dance Box Office" 2016/2017, consegnato a Daniele Cipriani, il 29 ottobre 2017, da Cristiano Ostinelli, direttore della leggendaria Casa Ricordi; nel 2018, il "Premio Fiuggi per lo Spettacolo - Europa alle Fonti", Premio Anfiteatro d'oro per l'Arte della Danza "Omaggio a Ricardo Nunez", "Premio MADSS" per la Produzione Artistica, Premio "Acqui in Palcoscenico".
Nuvola di tag rome russia
Contatti
Numero di telefono di contatto :
E-mail:
Siamo su social network :
La tua E-mail
Il Tuo Nome
La tua domanda

Facendo clic sul pulsante, acconsenti al trattamento dei dati personali e accetti l'Informativa sulla privacy
Наверх